Viaggio in Islanda low cost: come abbiamo speso meno di 500 euro a persona in totale

/, Low cost/Viaggio in Islanda low cost: come abbiamo speso meno di 500 euro a persona in totale

Viaggio in Islanda low cost: come abbiamo speso meno di 500 euro a persona in totale

Vorresti andare in Islanda ma pensi che il tuo budget sia insufficiente?

L’Islanda è carissima, il costo della vita è alto e i voli costano troppo.

Niente di più vero, ma… esistono degli accorgimenti che ti permetteranno di risparmiare tantissimo!

Il nostro viaggio in Islanda è costato esattamente 490€ a persona per una settimana, compreso volo, alloggi, macchina, benzina e cibo.

Sembra incredibile ma vi mostreremo passo passo come abbiamo fatto.

 

  • TROVA UN VOLO LOW COST

Come trovare un volo low cost per l’Islanda? I nostri voli sono costati 85€ a persona andata e ritorno.

  1. Leggi la nostra guida e ricorda: uno scalo con pernottamento può farti risparmiare centinaia di euro.

  2. Viaggia leggero: un bagaglio a mano sarà sufficiente per una settimana e non avrai costi extra sul biglietto aereo.

  3. Evita l’alta stagione, ovvero agosto. Non solo spenderai meno, ma troverai meno turisti e potrai goderti al meglio le meraviglie islandesi. Noi abbiamo scelto fine settembre/inizio ottobre.

 

  • PRENOTA LA MACCHINA CON LARGO ANTICIPO

La nostra Dacia Duster 4×4 è costata 377€ per 6 giorni, da dividere in 4 persone.

  1. Compara accuratamente i siti di noleggio auto: due macchine identiche possono essere noleggiate a prezzi molto diversi, quindi non fermarti al primo rental.

  2. Evita i rischi del noleggio auto, acquistando le assicurazioni necessarie. Noi consigliamo CWD, TP, GP, SCWD e SAAP.

  3. Prendi una macchina diesel, risparmierai ulteriormente.

  4. Se viaggiate in due o tre, prendete in considerazione Samferda, il sistema di carpooling islandese, in modo da condividere le spese.

 

  • RISPARMIA SUGLI ALLOGGI E SUL CIBO

I nostri alloggi sono costati solo 192€ a persona ed erano MERAVIGLIOSI!!

  1. Con grande anticipo, mentre costruisci il tuo itinerario, verifica che ci siano alloggi a un buon prezzo: ci sono poche strutture rispetto alla richiesta, quindi le tappe che farai potrebbero dipendere dalla presenza di alloggi in zona.

  2. Visita il sito Hey Iceland per visualizzare la disponibilità di alloggi nelle varie zone; Bungalo può essere utile se ti interessa trovare dei cottage.

  3. Scegli degli appartamenti, cottage, guesthouses, qualsiasi cosa purché abbia una cucina: in albergo non avrai la possibilità di cucinare e spenderai il triplo per mangiare fuori.

  4. Non ti soffermare sulla bellezza o particolarità delle strutture turistiche: ce ne sono di bellissime, ma ci passerai davvero poco tempo. Ci sono appartamenti e cottage molto belli a prezzi convenienti: puoi trovarli su Booking (USA IL NOSTRO CODICE PER AVERE 15 EURO DI SCONTO) ed Airbnb (OTTIENI 25 EURO SUBITO).

  5. Fai la spesa al Bonus, la catena di supermercati più economica in Islanda. Non comprare l’acqua: è potabile ovunque ed è buonissima! I nostri pasti erano in genere: pranzo a sacco con un panino del Bonus, cena veloce a casa e poi subito fuori a cercare l’aurora boreale!

 

  • PARTI CON NOI L’ANNO PROSSIMO

Se vuoi partecipare a un viaggio di gruppo indimenticabile, presto usciranno i programmi per il 2019. Questo è sicuramente il modo migliore per combinare un’esperienza di gruppo al viaggio in Islanda più low cost di sempre!

 

Per qualsiasi richiesta, scrivici a passfortwo@gmail.com o sulla nostra pagina Facebook.

By | 2018-10-15T12:46:28+00:00 Ottobre 15th, 2018|Islanda, Low cost|43 commenti

About the Author:

43 commenti

  1. Roberto Forcina Ottobre 22, 2018 at 3:23 pm - Reply

    In effetti se si va molto lontano i prezzi lievitano e non poco. 500€ per cosi tante cose direi che è stato un affarone!!! Sei stata semplice ed esaustiva. Con tutto quello che serve sapere, almeno per la partenza poi beh…si va alla scoperta!

  2. sheila Ottobre 22, 2018 at 8:16 pm - Reply

    ottimo modo per viaggiare risparmiando in Islanda provo a guardare i voli e la macchina già adesso grazie

  3. Simona Ottobre 23, 2018 at 9:49 am - Reply

    In effetti un prezzo così basso per l’Islanda io non lo avevo mai visto. L’idea di vedere l’Aurora Boreale mi solletica da molto, chissà che non parta con voi il prossimo anno! 😉

  4. Cristiana Franzini Ottobre 23, 2018 at 10:14 am - Reply

    Ottimi consigli. Credo che già partire non in agosto faccia risparmiare davvero tanto. Noi purtroppo abbiamo le ferie solo in agosto, ma siamo disposti a prenotare anche un anno prima!

  5. Stamping the world Ottobre 24, 2018 at 10:15 am - Reply

    sai vorrei davvero andarci anche io! è sulla mia lista da tanto tempo, ma i prezzi alti mi hanno sempre bloccata! cercherò di seguire il tuo esempio! 🙂

  6. Penny Ottobre 26, 2018 at 10:31 am - Reply

    buono a sapersi! non avevo idea che si potesse risparmiare così tanto! è uno dei posti che vorrei tanto visitare ma mi scoraggiava organizzare un viaggio appunto perchè ha la fama di essere molto cara

  7. Sara Ottobre 26, 2018 at 4:56 pm - Reply

    Non conoscevo questi dettagli ma sono davvero interessanti, dovrei proprio mettermi li e seguire i vostri punti guida.

  8. Greta Ottobre 26, 2018 at 9:03 pm - Reply

    Hai proprio ragione, mi sembra che i prezzi siano davvero messi, ne parlerò con mio marito e ci faremo un pensierino

  9. Tiziana B. Ottobre 26, 2018 at 10:11 pm - Reply

    Complimenti davvero, a parità di prezzo in Italia difficilmente si riesce a organizzare una settimana di vacanza. Grazie anche dei consigli, tra i pochi davvero utili e pratici, oltre che risparmiosi. Chissà, magari ci farò un pensiero per un viaggio in Islanda condiviso.

  10. Katarzyna Ottobre 26, 2018 at 11:38 pm - Reply

    Wow, anche io sono fan di risparmio e preparo sempre molti mesi prima il tutto. Sarà stato un viaggio davvero splendido. Anche a me piacerebbe vedere l’aurora boreale!

  11. Francesca Maria Ottobre 27, 2018 at 1:02 am - Reply

    Complimenti, davvero tanti suggerimenti utili. Tra l’altro l’idea del viaggio di gruppo mi sembra ottima. Cercherò di tenermi informata.

  12. Sabina Samogin Ottobre 27, 2018 at 3:13 pm - Reply

    Sapere che c’è chi è andato in Islanda con una cifra ragionevolissima è una notizia che mi conforta molto, non so se sarò altrettanto brava ma so che, con qualche accortezza, posso non rimetterci un occhio dalla testa.

  13. sabrina barbante Ottobre 27, 2018 at 3:20 pm - Reply

    questa guida mi è preziosissima, dal momento che sto cercando di pianificare un viaggio in Islanda… tipo da SEMPRE ma in effetti il costo è davvero lo scoglio più grande.

  14. A Flavors Suitcase-Silvia Ottobre 27, 2018 at 4:01 pm - Reply

    L’Islanda è nella mia wish list, grazie per tutti i preziosi consigli perché ne farò tesoro! Inoltre se si riesce a risparmiare è sempre meglio, così si hanno più soldi per organizzare nuovi viaggi 🙂

  15. Valentina Ottobre 27, 2018 at 4:57 pm - Reply

    L’Islanda è da sempre il mio sogno nel cassetto, e non vedo l’ora di poterla visitare! I vostri consigli sono preziosissimi, sapere che si può non spendere troppo è davvero un importante motivo in più per decidersi ad organizzare il viaggio!

  16. Tessy Ottobre 27, 2018 at 5:48 pm - Reply

    Complimenti per l’articolo. Chiaro e diretto, non pensavo si potesse risparmiare così tanto

  17. Veronica Ottobre 27, 2018 at 9:13 pm - Reply

    Molto allettante questo programma! Ormai non si riesce a risparmiare nemmeno per un viaggio in Italia, nel caso dell’Islanda non me lo sarei mai aspettato. Grazie!

  18. Raffaele Dipace Ottobre 28, 2018 at 10:11 am - Reply

    Un mio recente viaggio di lavoro mi ha confermato che l’auto a noleggio va sempre prenotata, anche se la prenoti qualche ora prima. bel viaggio

  19. Gia Ottobre 28, 2018 at 12:17 pm - Reply

    è il mio sogno e non sono mai andata perché costava troppo…ora mi metto alla ricerca per la prossima estate!

  20. vagabondele Ottobre 28, 2018 at 5:16 pm - Reply

    preziosissimo questo tuo post, me lo salvo perché l’Islanda ora non mi sembra più così inavvicinabile!

  21. Martina Bressan Ottobre 29, 2018 at 10:05 am - Reply

    Me lo salvo questo post! L’Islanda è tra le mete che vorrei coronare al più presto ma il fattore budget incideva sempre molto. Informazioni davvero utili, articolo davvero prezioso, completo di informazioni..

  22. Manuela Ottobre 30, 2018 at 8:48 am - Reply

    Accetto tutti i tuoi consigli,che poi penso che vadano bene anche per altre mete,grazie!

  23. Raffi Novembre 8, 2018 at 9:53 am - Reply

    Mi accontenterei di spendere anche 1000 euro a persona. L’anno scorso avevo fatto una previsione di spesa e si aggirava sui 2500 euro a testa (siamo in due). I consigli che dai sono ottimi. Proverò ad organizzarmi già da ora per la prossima estate.

  24. inviaggiocolbisonte Novembre 8, 2018 at 1:51 pm - Reply

    Non pensavo si potesse fare un viaggio in Islanda spendendo così poco. Grazie per i consigli! L’islanda è nella whish list da secoli.

  25. Sara Novembre 8, 2018 at 9:08 pm - Reply

    Quanti ottimi consigli molto utili!
    L’Islanda è uno di quei paesi che vorrei visitare al più presto, ma il costo mi ha sempre un po’ frenato.
    Userò i vostri suggerimenti per programmare un eventuale viaggio, grazie!

  26. Alice Novembre 8, 2018 at 10:20 pm - Reply

    Dei consigli molto utili, semplici ed efficaci. Lo scorso luglio me la sono fatta sfuggire un po’ per il lavoro, ma anche per i prezzi ammetto. Terrò a mente il tuo post per la prossima volta.

  27. Francesca Armas Novembre 9, 2018 at 6:27 pm - Reply

    Grazie mille per questi preziosi consigli 🙂 Mi piacerebbe tanto visitare l’ Islanda e magari vedere l’aurora boreale, un sogno!

  28. Denise Novembre 10, 2018 at 12:30 pm - Reply

    l’Islanda è una delle mete che vorrei raggiungere al più presto, sto guardando molti video ma tutti dicono che è carissima, non avevo idea che si potesse risparmiare così tanto!

  29. silvia terracciano Novembre 10, 2018 at 9:00 pm - Reply

    l’Islanda mi affascina spero quando cresce il piccolo un po’ di andarci e sapendo che con un budget ridotto si può sicuramente faremo questo viaggio

  30. Greta Novembre 12, 2018 at 9:58 am - Reply

    L’Islanda mi ha sempre affascinata, ti ringrazio per i preziosi consigli che sicuramente terrò presente qualora decidessi di organizzare un viaggio

  31. Sara Novembre 13, 2018 at 5:20 pm - Reply

    Ottimi consigli per spendere qualcosina di meno senza rinunciare a nessun viaggio. Grazie mille per i consigli!

  32. Noemi Bengala Novembre 19, 2018 at 2:24 pm - Reply

    Posso dire che è uno dei migliori post pratici su un viaggio in Islanda. Ottimi consigli per un viaggio che altrimenti costerebbe davvero tanto. L’aurora boreale resta per me un sogno!

  33. Francesca Novembre 22, 2018 at 6:27 pm - Reply

    Ottimi consigli, ti ringrazio molto. Anche perché questo è un viaggio che normalmente costa tanto.

  34. sabrina barbante Novembre 24, 2018 at 11:16 am - Reply

    effettivamente ho visitato diversi paesi del nord Europa ma mai l’Islanda proprio per il prezzo dei voli (poi il resto, hai ragione, si trova il modo per non spendere troppo).
    Io in Olanda me la sono cavata in una settimana anche con 350 euro tutto compreso, ma in inverno dormire in campeggio sarebbe forse difficile 🙂

  35. Francesca Novembre 25, 2018 at 2:17 pm - Reply

    Dei costi davvero fattibili. Per viaggiare in Islanda e vedere un paese e una natura davvero diversi dai nostri ne vale sicuramente la pena di spenderli.

  36. Make up addicted Dicembre 11, 2018 at 12:10 pm - Reply

    Con un budget ridotto avete fatto un bellissimo viaggio, bravi

  37. Nicoletta Dicembre 11, 2018 at 2:00 pm - Reply

    Questo post è utilissimo: è vero, l’Isalnda è una destinazione molto cara, e questi consigli sono davvero preziosi per chi come noi ama viaggiare low cost!

  38. MARTINA BRESSAN Dicembre 17, 2018 at 2:34 pm - Reply

    Bellissimo articolo, anzi molto utile! L’Islanda è un sogno che spero di realizzare nel 2019… ho visto che organizzerete un viaggio di gruppo, sapete già le date per il 2019? mi piacerebbe molto venire!

  39. anna di Dicembre 20, 2018 at 10:35 am - Reply

    Complimenti per questo articolo,molto pratico e chiaro. Direi che 500 euro per un viaggio in Islanda è quasi un sogno.. peccato abitare dall’altra parte del mondo, altrimenti mi aggregherei a voi! Io, tanti tanti anni fa, in islanda ho speso mooooolto di più. Ottimi consigli

  40. Francesca Dicembre 20, 2018 at 10:41 pm - Reply

    Mi avevate conquistato già dal titolo! Io spesso mi trovo a poter viaggiare in periodi di alta stagione causa lavoro e devo dire che con un poi di organizzazione si può risparmiare davvero parecchio.

  41. Cristina Dicembre 21, 2018 at 9:54 am - Reply

    Non so come avete fatto…io monitoro da un po’ l’islanda ma i costi sono ben più elevati…certo è che la fortuna di viaggiare fuori stagione è impagabile!

  42. Simona Dicembre 21, 2018 at 10:28 am - Reply

    Non ho mai pensato di andare in Islanda ma bene a sapersi che si possa fare un viaggio così lontano spendendo così poco! Grazie per le informazioni.

  43. sofia Dicembre 22, 2018 at 8:07 am - Reply

    Sai che l’Islanda era sulla mia lista per l’Erasmus? Invece alla fine ho preferito un paese più economico… Ma i tuoi consigli mi tornano utili per un viaggio che sto organizzando… Grazie

Leave A Comment

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian